La Civiltà dei Sar’d

 

Per favorire la diffusione dei miei scritti sulla mitologia aliena della Sardegna nuragica ho deciso di raccogliere in un volume i post finora pubblicati su questo blog, con l’aggiunta di un breve apparato critico. Il libro si intitola La Civiltà dei Sar’d, è disponibile sia in formato ebook che in formato cartaceo e si può acquistare nelle principali librerie online. Sicuramente lo trovate su Amazon, IBS e StreetLib (la piattaforma di selfpublishing che ho utilizzato per pubblicarlo). Il libro cartaceo può essere ordinato anche nella maggior parte delle librerie.
Questo è un estratto della prefazione:

Sono entrato in contatto con lo sciamano Nur una decina di anni fa. Una domenica di luglio ero in giro con un paio di amici e decidemmo lungo strada di andare a visitare il nuraghe Arrubiu di Orroli.
Il nuraghe mi colpi per la sua imponenza e mi suscitò delle emozioni molto forti. Mentre entravo nel cortile interno ebbi la forte sensazione di aver ritrovato un fratello da cui per lungo tempo ero stato separato, e in un gesto del tutto spontaneo accarezzai l’architrave dell’ingresso e dissi: «
Sono tornato
Non ero mai stato al nuraghe Arrubiu prima di allora. A malapena ne conoscevo l’esistenza. Perciò quelle parole non potevano essere mie. Chi le aveva pronunciate?
Fu quella la mia prima percezione dello sciamano Nur, uno sciamano molto potente vissuto ai tempi della Sardegna nuragica. Col passare del tempo il contatto si approfondì. Lo sciamano Nur mi raccontò molte cose della civiltà megalitica sarda. Mi insegnò a comunicare con i santuari di pietra e mi aiutò a sviluppare le mie capacità sciamaniche.
Inizialmente, ancora legato a una visione del tempo lineare, lo consideravo una mia vita precedente. Poi maturai una consapevolezza più profonda comprendendo che lo sciamano Nur non ero io ma un’altra identità collegata alla mia coscienza.
Alla fine mi è diventato chiaro che in realtà lo sciamano Nur è un’entità collettiva che fa parte della coscienza dei sardi. Tutti i sardi (e anche i non sardi che hanno con la Sardegna un legame profondo) possono collegarsi a Nur e attingere i suoi poteri e la sua saggezza.
L’autunno scorso Nur ha scritto attraverso di me, e usando ovviamente il mio linguaggio, le memorie di alcuni periodi della sua vita. I primi diciott’anni della sua prima vita in Sardegna e il periodo del Degrado, quando la civiltà nuragica si corruppe e si avviò verso la sua rovina. La scrittura di questi testi ha contribuito a innescare dentro di me un processo evolutivo che mi ha portato infine nei mesi scorsi a distaccarmi da Nur, che in questi ultimi dieci anni ha fatto parte integrante della mia identità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...